Breve guida alla SEO

/Breve guida alla SEO

Breve guida alla SEO

Una breve guida per capire meglio cos’è la SEO


Molti esperti in “Search Engine Optimization” parlano della “SEO” ai clienti in un modo che suona spesso troppo difficile ai non addetti ai lavori: vi è già capitato che la gente vi guardi come se foste dei marziani? Pertanto, dopo aver cercato di spiegare al meglio l’argomento ai clienti, è possibile che alla fine non abbiano realmente capito nulla della SEO, dei suoi obiettivi e del duro lavoro che va eseguito per ottenerli.

Nel post di oggi, ho intenzione di parlarvi di questi punti, quindi di spiegare la Ottimizzazione sui Motori di Ricerca in parole semplici, in modo tale che anche chi non possiede grandi conoscenze di posizionamento e ottimizzazione sul web possa comprenderle. Ci proviamo?


Iniziamo

LE TANTE VETRINE DI GOOGLE


Ci piace pensare a Google come a una strada lunga, piena di negozi, in cui proprio come a Natale, cercano di convincerci ad entrare. Ogni negozio è un sito web.





Ecco come posizionare al meglio la vostra vetrina su questa strada:


L’obiettivo principale per noi è quello di rendere la vostra “vetrina” il più attraente possibile per il cliente, rispetto alla concorrenza. Questo è il motivo per cui utilizziamo determinate parole chiave su determinate pagine, perché vogliamo che tutte le persone che camminano a piedi lungo quella strada, guardando la porta del vostro negozio possano essere realmente interessate ai prodotti e/o servizi che offrite.


Ecco perché alla maggior parte dei siti non serve avere una grande quantità di traffico “generico”, piuttosto bisogna puntare agli utenti realmente interessati a quello che si sta proponendo. Parte del nostro lavoro è quello di fare in modo che, se qualcuno è alla ricerca del vostro servizio specifico, vi possa trovare velocemente sulla strada!


Se il sito è una “vetrina”, i titoli delle pagine che vi compaiono possono essere considerate le insegne del negozio virtuale, esposte sul web. Queste raccontano ai vostri potenziali clienti ciò che vendete, ecco perché se si dispone di un titolo fuorviante, sicuramente si attirerà il tipo sbagliato di cliente e di business.
Gli internauti vengono coinvolti a varcare la porta del vostro sito attraverso la descrizione META, paragonabile alle scritte che si espongono sulle vetrine per mettere in mostra ciò che si promuove, caratterizzate da un testo descrittivo molto accattivante.


IL VOSTRO NEGOZIO SULLA STRADA O LA VOSTRA POSIZIONE SU GOOGLE


Google sta davvero spingendo sulla “user experience”, che ultimamente sta diventando uno dei fattori SEO principali che regolano le classifiche per il posizionamento del proprio negozio. Se questo è in una posizione davvero privilegiata (posizione 1) sarà sicuramente più visibile e quindi cliccabile, se invece si trova sul pezzo di strada in salita e ruvida dove a nessuno piace andare (dalla pagina 2 in poi!) allora sarà molto meno visibile e cliccabile.


Per dare al vostro sito web le migliori possibilità di visibilità e traffico, è necessario avvicinarsi al massimo alla parte superiore della pagina 1. Chiunque nella vita ha avuto una brutta esperienza in un negozio, non ci è più tornato e non lo ha neanche consigliato ad altri. Per un sito web funziona alla stessa maniera. Quando si va in un negozio, si vuole che tutto sia veramente facile da trovare (buona navigazione), che i tempi di attesa siano brevi (caricamento delle pagine) e che l’attenzione al cliente sia al top (user friendly).
Per applicare questo metodo al tuo sito web, è necessario disporre di pagine e sezioni che invitano all’azione e che guidino il cliente verso l’acquisto o la richiesta di contatto in modo estremamente semplice e lineare: l’utente non deve annoiarsi, se no va via!


In ultima analisi, infatti, l’obiettivo finale di un sito è quello di aumentare il tasso di conversione, in modo da far divenire il semplice utente in cliente. Ciò permetterà di migliorare le vendite ma anche l’esperienza dell’utente, che consiglierà il sito ad altri, fattore che piace tanto a Googlee, che così sarà felice di “premiarvi”!


Nel prossimo post vi spiegheremo cosa si fa per far in modo che la gente entri nel vostro “negozio”.

Autore: | 2016-11-09T17:25:22+00:00 novembre 20th, 2012|Blog, Guide e suggerimenti, SEO & SEM|0 commenti
Affascinata dal mondo del Web e dello sviluppo dei Social Media Marketing, segue e cerca di approfondire le nuove tendenze. Segue con passione l'evoluzione di questo sito dedicato al mondo del web, che insieme ad altri collaboratori sviluppa con professionalità e dedizione.

Lascia un commento