Adeguamento al GDPR per il WEB: i nostri consigli utili!

/Adeguamento al GDPR per il WEB: i nostri consigli utili!

Adeguamento al GDPR per il WEB: i nostri consigli utili!

Cari lettori,

abbiamo sentito la necessità di scrivere nel dettaglio ciò che bisogna sapere e fare per adeguare il proprio sito web al GDPR (General Data Protection Regulation, o Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati).

Il GDPR è un regolamento europeo divenuto pienamente applicabile dal 25 maggio 2018, data a partire dalla quale immaginiamo che sarete stati sommersi da numerosi avvisi di ogni genere.

Per dovere di informazione e pressati dall’urgenza, anche noi di DadoNet abbiamo inviato qualche e-mail ai nostri clienti in prossimità di quella data.

Ma vediamo nel dettaglio in cosa consiste questo decreto e cosa bisogna fare di preciso per la protezione dei Dati online!

GDPR e sanzioni: perché l’urgenza di essere in regola?

Tutti coloro che hanno un sito web semplice o un e-commerce, hanno avuto tempo fino al  25 Maggio 2018 per adeguare i propri siti web al nuovo regolamento europeo. Questo non esclude la possibilità di mettervi in regola con l’adeguamento anche adesso, prima del controllo o peggio ancora, della multa.

La sanzione stabilita, in mancanza di adeguamento, può arrivare fino ad un massimo di 20 milioni di euro o, se superiore, al 4% del fatturato globale annuo (riferito all’esercizio precedente).

Per conoscere le diverse sanzioni, applicabili in base al tipo di violazione commessa, basta dare un’occhiata alle FAQ presenti sul sito del GDPRsanzioni per violazioni del GDPR.

Il tuo sito è conforme alla nuova normativa europea?

È il momento di capire se il tuo sito web è in regola con il nuovo GDPR europeo, Se non lo è ancora, è bene sapere che dovrai adeguarti in tempi brevi.

Vediamo quali sono nella pratica gli aspetti da analizzare all’interno del tuo sito web:

•    moduli di registrazione utenti;
•    sezione Commenti;
•    moduli di contatto;
•    analisi dei log del traffico (per evidenziare gli accessi non graditi);
•    componenti aggiuntivi utilizzati;
•    strumenti di e-mail marketing.

Le cose che, nel tuo sito web, devi assolutamente rivedere sono:

• il modo in cui i dati sensibili sono raccolti;
• i Cookie e, nello specifico, il banner per il consenso sui cookie: il consenso deve rispettare i requisiti previsti dalla nuova legge sui dati personali;
• Privacy Policy
che deve essere necessariamente aggiornata per risultare conforme alla nuova legge europea.

GDRP: cosa bisogna fare?

Tieni il passo e adegua il tuo sito. Evita multe inopportune e rispetta il nuovo regolamento europeo. Per farlo, segui esattamente le modifiche che ti abbiamo suggerito e pubblica le Policy aggiornate secondo i criteri di legge.

Dopo aver aggiornato la parte online, chiedi il parere di un “consulente legale” (se hai una specifica casistica da regolamentare, o un e-commerce con database su server terzi) per evitare ulteriori rischi a livello aziendale.

Verifica sempre che l’adeguamento effettuato risulti completo, sia per la parte online che per quella offline.

GDRP adeguamento: suggerimenti utili

Nel caso in cui il tuo sito web offra servizi relativi alla raccolta di dati piuttosto standard, puoi optare per un servizio “standardizzato“, come quello suggerito da noi, già testato su altri siti, di sicuro meno oneroso dell’alternativa precedente.

In questo caso DadoNet ti offre un servizio completo sia di aggiornamento Policy secondo le nuove normative, che di modifiche sul sito e database per proteggere te e i dati personali dei tuoi clienti.

Per chi volesse fare autonomamente (lo consigliamo solo ai più esperti), suggeriamo il sito https://www.wonder.legal/it/ che permette di creare una perfetta Privacy Policy e tanti altri documenti giuridici, da inserire sul proprio sito web.

Sito semplice? Raccolta dati standard? Ci pensiamo noi!

Per consentirti di evitare sanzioni disponendo di una Privacy Policy e di una Cookie Policy in linea con il nuovo regolamento GDPR, abbiamo studiato un servizio ad hoc esclusivamente per i nostri clienti.

Ecco cosa facciamo  per l’adeguamento dei vostri siti:

##. Analizziamo i dati e le modalità di raccolta dei dati tramite sito
##. Apportiamo le modifiche necessarie all’adeguamento GDPR
##. Modifichiamo banner Cookie e inseriamo le pagine per il GDPR
##. Aggiorniamo Privacy Policy e Cookie Policy
##. Aggiorniamo tutti i formulari di conseguenza

Il nostro obiettivo, in questa fase, è anche quello di analizzare il tipo di dati raccolti dal sito web e mantenere tutti i documenti legali costantemente aggiornati.

Con questo spirito abbiamo preparato un aggiornamento GDPR per i testi di tutte le Privacy Policy e un miglioramento della Cookie Policy. Abbiamo, inoltre,  predisposto le modifiche necessarie da inserire sui moduli di contatto presenti sul sito (moduli di contatto, analisi dei log del traffico, tools di email marketing, sezione commenti), in modo da ottenere il previo consenso (non ambiguo) per il trattamento dei dati personali.

Oltre alle modifiche di adeguamento al GDPR di cui sopra, DadoNet si premurerà di apporre ulteriori e numerose correzioni installando, quando necessario, degli appositi moduli.

Ai clienti DadoNet abbiamo, infine, riservato un pacchetto di adeguamento specifico che garantisce di mettersi in regola immediatamente.

Se sei interessato manda una mail al nostro indirizzo info@dadonet.net o chiama il 338 376 6236.

Saluti,
Il team di DadoNet

Autore: | 2018-06-13T17:58:40+00:00 giugno 13th, 2018|Blog, Guide e suggerimenti, News ed eventi|0 commenti
Affascinata dal mondo del Web e dello sviluppo dei Social Media Marketing, segue e cerca di approfondire le nuove tendenze. Segue con passione l'evoluzione di questo sito dedicato al mondo del web, che insieme ad altri collaboratori sviluppa con professionalità e dedizione.

Lascia un commento